Sicilia: tra Favignana e San Vito Lo Capo

 

 

20150802_115218

Sicilia: tra Favignana e San Vito Lo Capo

Sabato 1 agosto 2015, ore 5.30 suona la sveglia. Un risveglio traumatico vista l’ora! Facciamo colazione, ricontrolliamo che non manchi nulla, chiudiamo le valige e via verso Fiumicino per iniziare il viaggio verso la per noi sconosciuta Sicilia. Non andavamo in vacanza in Italia da qualche anno ma abbiamo voluto riprovarci in questa terra.

Ci incontriamo con i nostri ragazzi, Giulio e Gianluca, all’aeroporto e dopo un’ora di ritardo riusciamo a partire. Arrivati a Trapani ci aspettano due orette libere per mangiare qualcosa e fare una passeggiata lungo il porto prima di prendere l’aliscafo per Favignana. E secodo voi cosa abbiamo fatto appena arrivati a Trapani? Siamo corsi a mangiare due super arancini, uno al burro e uno al ragù, e qualche dolcetto tipico! Dopo esserci leccati i baffi siamo pronti per ripartire, impazienti perchè non vediamo l’ora di vedere questo mare paraidisiaco.

Il viaggio in aliscafo con Syremar è stato velocissimo, dopo circa 30 minuti arriviamo nell’isola che viene rinominata “la grande farfalla sul mare”. L’accoglienza tipica dei siciliani si nota subito, appena scesi dall’aliscafo, lungo il porticciolo, diversi pescatori ci salutano e ci danno il benvenuto. Da qui ci incamminiamo verso i nostri appartamenti nel Residence Favignana, che offre anche la possibilità di noleggiare bici, scooter e imbarcazioni, noi abbiamo scelto la bici per goderci al meglio il panorama!

Favignana è l’isola adatta per chi ama incondizionatamente il mare, l’acqua cristallina, le grotte e le immersioni. Offre location adatti a tutti, dalla spiaggia fine di Lido Burrone e Cala Azzurra alle zone rocciose come Cala Rossa e Bue Marino. Per noi la scoperta più bella è stata Cala Rossa, non pensate a un posto dove sdraiarvi e prendere il sole, ma una distesa rocciosa e rossa che fa da contorno a un mare limpido e cristallino, con sfumature che vanno dal blu al celeste. Vi consigliamo di fare un giro in barca per scoprire i luoghi incantevoli di questa isola, e se volete il meglio non potete che scegliere Capitan Sinagra! E’ una di quelle gite che ci rimarranno sempre dentro, la gentilezza di Gigi che ci ha accompagnati e che ci deliziato con i prodotti tipici sicialiani e con i suoi racconti su Favignana, ha fatto si che la nostra vacanza fosse ancora più bella!

20150802_115222 20150803_113017 20150803_113035 20150803_113052 20150803_114439 20150803_121752 20150803_122257

Dopo 4 giorni meravigliosi a Favignana ci siamo spostati a San Vito Lo Capo. Un posto altrettanto bello ma molto diverso, mentre nell’isoletta regna la pace qui a San Vito Lo Capo scordatevi spiagge semi deserte!  San Vito ha una spiaggia dorata di quasi 3 km che ti lascia davvero senza parole per i colori del mare, si può scegliere se usufruire dei servizi, come ombrellone e lettino, o se rimanere sulla spiaggia libera che ha comunque delle docce a pagamento molto utili e pulite. Questa località ci ha dato anche la possibilità di visitare due posti nelle vicinanze che sono meravigliosi: la Riserva dello Zingaro e i Faraglioni di Scopello (avete presente la pubblicità LightBlue di Dolce e Gabbana????), ci siamo tuffati dalla barca e abbiamo goduto di quel mare con mille sfumature, lontani dalle spiagge e dalla folla.  Questo paesino, oltre ad offrire una distesa di sabbia fine e un mare cristallino, è pieno di ristorantini, bar, forni nascosti dove poter assaporare i veri sapori di questa terra. E’ davvero una località adatta a tutte le età e anche ai nostri amici a 4 zampe!

20150808_110632 20150808_122715 IMG_20150807_122651 IMG_20150810_125318 IMG_20150811_200806 IMG_20150811_200821 IMG_20150816_142228 IMG-20150816-WA001820150807_201419

Speriamo di avervi fatto innamorare di questi posti come lo siamo noi, ora non vi resta che visitarli!

Un bacione – Le Balzi

10 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code