#FATELEVEDERE: campagna per la prevenzione del tumore al seno

LILT: #FATELEVEDERE

Ottobre si tinge di rosa in occasione della Campagna Nastro Rosa di LILT – Lega Italiana per la Lotta ai Tumori – dedicata alla diagnosi precoce del tumore al seno. La prevenzione è infatti la prima arma per prevenire la formazioni di tumori, con dei controlli programmati si può ridurre il rischio di ammalarsi e aumentare la possibilità di sconfiggere i tumori.

Per sensibilizzare noi donne a questa tema così delicato, alcuni ospedali milanesi ospiteranno la mostra fotografica #FATELEVEDERE. In queste foto, donne di ogni età si sono esposte in prima persona per mandare un messaggio molto forte #FATELEVEDERE, un vero e proprio invito a farsi vedere senza timore, a mostrarsi per una visita di controllo, mettiamoci a nudo per noi stesse.

Nella popolazione femminile il tumore alla mammella è in costante aumento, specialmente tra le più giovani.

Nella popolazione femminile con meno di 49 anni, e dunque esclusa dai programmi di screening mammografico, l’incidenza del tumore al seno è aumentata del 20%. Questi dati suggeriscono da un lato la necessità di selezionare il campione di donne da sottoporre a screening e di includere anche le donne sopra i 40 anni

spiega il dottor Marco Alloisio, responsabile della Chirurgia Toracica di Humanitas e presidente della sezione milanese di LILT.”

Vista l’importanza dell’iniziativa, questo messaggio deve essere diffuso velocemente e deve arrivare a tutte, per questo l’agenzia ha realizzato anche una web app attraverso cui è possibile pubblicare sui canali social una propria fotografia in bianco e nero con, all’altezza del seno, un cartello riportante la scritta #FATELEVEDERE. Un invito a tutte le donne a volersi bene e a prendersi cura di sé.

11 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code